Marat Safin

Marat Safin

C’è qualcuno cui piace lavorare gratis? Vincere il Roland Garros è fantastico, la coppa, i titoli sui giornali, la folla che ti acclama, ma anche Nadal e Federer credo siano contenti di portarsi a casa un milione di euro in due settimane. Fare qualcosa che adori ed essere pagato per farlo è una grande fortuna. Quello che non mi piace è essere giudicato per quanto mi alleno, per quello che dovrei fare o dovrei essere. E poi il tennis è uno sport onesto: guadagni in base a quanto vinci, quindi non si ruba nulla.

Marat Safin

 

Nazionalità Russia Russia
Altezza 195 cm
Peso 92 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Ritirato 2009
Carriera
   
Singolare1
Vittorie/sconfitte 422 – 267 (61,25%)
Titoli vinti 15
Miglior ranking 1º (20 novembre 2000)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open V (2005)
Francia Roland Garros SF (2002)
Regno Unito Wimbledon SF (2008)
Stati Uniti US Open V (2000)
Altri tornei
Tour Finals SF (2000, 2004)
Olympic flag.svg Giochi olimpici 2T (2004)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 96 – 120 (44,44%)
Titoli vinti 2
Miglior ranking 71º (22 aprile 2002)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 1T (2000, 2009)
Francia Roland Garros 1T (2001)
Regno Unito Wimbledon
Stati Uniti US Open 3T (2001)
Altri tornei
Olympic flag.svg Giochi olimpici 1T (2004)
Palmarès
2002, 2006 Coppa Davis Russia Russia

 

🎾😈 @losportdeldiavolo  

Tennista potente, abbinava, a uno stile di gioco prevalentemente offensivo da fondo campo, grande sensibilità nel tocco della pallina nelle voleé e smorzate. I punti più forti del suo gioco erano costituiti da una forte prima di servizio, spesso sopra i 200 km/h, anche in virtù di un’altezza oltre il metro e novanta, e dal rovescio bimane, con cui Safin era indifferentemente in grado di trovare entrambi gli angoli del campo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *